Logo-Scatta-il-Leprotto

 

Zafferano, il cibo dell’amore, perfetto per San Valentino

 

zafferano-leprotto 6feb2015Zafferano, il cibo dell’amore,
perfetto per San Valentino

La festa degli innamorati è alle porte. Per chi non ha ancora trovato il regalo giusto per il partner l'alternativa migliore è certamente quella di preparare una romantica cena casalinga ricorrendo a piatti stuzzicanti. E qui lo zafferano può essere di grande aiuto.

Una ricerca scientifica canadese di qualche anno fa conferma, infatti, le proprietà afrodisiache dello zafferano. Forse non tutti sanno che già nella leggenda greca relativa all'origine della spezia, il legame con l'erotismo era fortissimo: il giovane Krokos e la ninfa Smilax, infatti si innamorarono, ma poiché il primo era un mortale e Smilax una semi-dea, il loro amore era proibito. Tuttavia gli déi si commossero e trasformarono la ninfa in una pianta di salsapariglia e il giovane nel fiore croco, dal quale si ricava lo zafferano: gli innamorati così poterono finalmente essere vicini. Ma non finisce qui! Pare che le divinità Zeus ed Era facessero l'amore con tale ardore che dal prato su cui giacevano spuntassero fiori di zafferano. Ecco spiegato perché Ermes, dio degli innamorati, si serviva dello zafferano per risvegliare il desiderio sessuale.
Anche il Giove dei Romani, noto per le sue inesauribili prodezze amatorie, riposava su un letto di zafferano.

Non ci resta che testare quanto e come lo zafferano risvegli i nostri sensi!
Ecco la ricetta di un drink sfizioso, lo Spicy Gold, poco impegnativo ma assolutamente hot, perfetto per un "tete a tete" casalingo nella serata di San Valentino. In abbinamento dei piccoli e gustosi sformatini all'uovo da cuocere rigorosamente in stampini a forma di cuore!

Buon San Valentino!