cos

Rigatoni gratinati allo zafferano con mortadella

0.0/5 su (0 voti)
  • Pronto in: 30
  • Persone: 4
  • Portata: Primi
Rigatoni gratinati allo zafferano con mortadella

Ingredienti

  • 400 g. di rigatoni
  • 20 g. di burro
  • 150 g. di mortadella in una sola fetta
  • 80 g. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 confezione di besciamella da 500 g.
  • 20 g. pecorino romano grattugiato
  • 2 bustine di zafferano
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Scaldate una confezione di besciamella pronta, unite lo zafferano, il formaggio grattugiato e il pepe macinato.
  2. Lessate i rigatoni in abbondante acqua salata, scolateli al dente, versateli in una ciotola capiente nella quale aggiungerete anche il composto di besciamella.
  3. Tagliate la mortadella a fette dello spessore di 3 mm. e con un piccolo tagliapasta a forma di stella ricavate tante stelline. Se non possedete un tagliapasta a stella tagliate la mortadella a cubetti. Tritate i ritagli di mortadella e uniteli anch’essi alla pasta (tenete da parte qualche stellina di mortadella per guarnire la superficie della pasta).
  4. Imburrate una pirofila, versateci dentro i rigatoni, precedentemente conditi, livellateli e spolverizzateli con il rimanente formaggio grattugiato; aggiungete qualche fiocchetto di burro in superficie, le stelline di mortadella tenute da parte e mettete in forno già caldo a 200° per 15 minuti, poi gratinate per 2 minuti (o fino a che sulla superficie della pasta non si formi una crosticina dorata). Estraete i rigatoni dal forno, lasciateli riposare 5 minuti e servite.